Ricerca

Fondazione Angelini

Interamente finanziata dagli utili di impresa, Fondazione Angelini conduce le proprie attività secondo il principio guida del gruppo Angelini Industries: prendersi cura delle persone e delle famiglie nella vita di tutti i giorni. Fondazione sostiene progetti e interventi di natura solidale nel campo del sociale, della salute e della cultura, con una particolare attenzione ai territori in cui è presente il gruppo Angelini Industries. 

La Fondazione Angelini si ispira a valori fondamentali ed ecumenici: l’attenzione verso le persone, la presa in carico dei più deboli, l’educazione, il rispetto per tutto quello che ci circonda e per l’ambiente in cui viviamo. Valori senza tempo e al contempo di straordinaria modernità che ne ispirano lo sguardo rivolto al futuro.

Fondazione è aperta al contributo di tutti e oltre alle iniziative di supporto sociale, si pone l’obiettivo promuovere la riflessione sui temi più sensibili per l’umanità attraverso iniziative di confronto.

Fondata nel 2010, ha al suo attivo numerosi progetti. Tra i più recenti, nel 2021 ha realizzato Casale Angelini, la prima “Care House” italiana pensata come una casa dove accogliere i pazienti oncologici in cura presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria AOU Ospedali Riuniti di Ancona, la città dove il gruppo è nato e in cui è presente col suo più grande impianto produttivo farmaceutico. La realizzazione del progetto è stata possibile grazie a un protocollo di intesa siglato da Fondazione Angelini con Regione Marche, Comune di Ancona, Università Politecnica delle Marche e Azienda Ospedaliero Universitaria AOU Ospedali Riuniti di Ancona, e la Onlus Artis, che ha in gestione il Casale.

Fondazione ha inoltre contribuito al miglioramento della struttura DEA degli Ospedali Riuniti di Ancona, centro Hub per tutta la Regione Marche.

Ha supportato iniziative di contrasto dell'emergenza Covid-19, tra cui il finanziamento del progetto di automazione della diagnostica dei laboratori dell’Ospedale Lazzaro Spallanzani di Roma, donazione motivata dalla volontà non solo di reagire all’emergenza ma anche di incentivare la ricerca in una prospettiva di lungo termine.

In collaborazione con MadreNatura, la joint venture tra Angelini Industries e Gruppo Hero che opera nel settore del baby food, ha promosso nel 2021 un progetto di adozione alimentare a favore di bambini in età da svezzamento assistiti da Banco Alimentare Lombardia e Banco Alimentare Abruzzo.

Fondazione Angelini ha a cuore la salvaguardia del patrimonio culturale italiano e dell’ambiente; vanno in questa direzione le azioni di supporto a FAI – Fondo Ambiente Italiano – per il restauro di Villa Gregoriana a Tivoli, e a INDA (Fondazione Istituto Nazionale del Dramma Antico) per la riapertura del Teatro Greco di Siracusa nella scorsa stagione estiva.

Di recente, Fondazione ha contribuito alla creazione del più grande Centro di Cure Palliative Pediatriche in Italia, unico dell’Italia centrale, realizzato dall’Ospedale Pediatrico Bambino Gesù a Fiumicino e inaugurato a marzo 2022.

Attualmente supporta Unicef e Croce Rossa Italiana, nonché altre organizzazioni impegnate nell’emergenza umanitaria in corso in Ucraina.